• Piazza della Maddalena 53 - 00186, Roma
  • Tel. +39.06 899 28 151-2-3-4
  • info@salutesviluppo.org

Dona Ora

AIUTACI AD AIUTARE. CONTIAMO SU DI TE!

Sostieni Salute e Sviluppo sposandone i valori, le attività e l’impegno. Diventa sostenitore attivo del cambiamento e promuovi l’importanza della partecipazione e dell’educazione di tutti alla solidarietà.

 

Effettua una donazione

 

    • Online tramite paypal


    • Con un bonifico sul conto corrente bancario di Salute e Sviluppo
      IBAN IT62G0200805181000400321240
    • Con un versamento su bollettino postale intestato a :
      Associazione Salute e Sviluppo Onlus
      c/c 26485086
      IT17X0760103200000026485086
    • Altri modi per sostenerci
      – Diffondi questa campagna: condividi il nostro appello sui tuoi social network e seguici su Facebook!
      – Organizza una raccolta fondi: contatta il nostro ufficio! Scrivi a info@salutesviluppo.org

SOSTIENICI

Scegli dove donare

Orti Familiari per la Sicurezza Alimentare

A Bagré, in Burkina Faso, la metà della popolazione vive sotto la soglia della povertà. Nonostante il territorio abbia è potenzialità nel settore agricolo, la popolazione vive in situazioni di insicurezza alimentare cronica. Il 38% dei casi di mortalità è dovuto a malnutrizione e il livello di soddisfazione alimentare è ben al di sotto del fabbisogno giornaliero ( media 230 kcal pro-capite contro un fabbisogno di 2500 in un individuo adulto). Il 60% della popolazione non consuma più di un pasto al giorno. Tuttavia, solo il 15% dei terreni è coltivato per mancanza di risorse materiali ( semi, attrezzi e capitale da investire), conoscenze tecniche ed infrastrutture.

Questo progetto vuole conseguire la sicurezza alimentare e promuovere l’agricoltura sostenibile nell’area di Bagré,  rendendo i beni alimentari accessibili anche alle fasce più disagiate della popolazione. L’iniziativa intende favorire lo sviluppo rurale, valorizzando il ruolo dei produttori locali come soggetti chiave per combattere la povertà e favorire lo sviluppo economico e sociale dell’area.

Nell’ambito di questa iniziativa verranno avviati orti familiari gestiti da donne; quest’ultime verranno fornite di semi e di attrezzi e verranno formate su come assicurare produzioni sufficienti ad assicurare la sicurezza alimentare per sé e le proprie famiglie.

DONA ORA

Parti Sicuri ed Assistenza Post Natale in RCA

La Repubblica Centrafricana (RCA) è un paese dilaniato dai conflitti e dalle violenze. Gli ultimi anni hanno visto centinaia di migliaia di persone abbandonare le proprie case per sfuggire alla morte; interi villaggi sono stati rasi al suolo e quasi un terzo delle strutture sanitarie distrutte o danneggiate nei combattimenti.

L’Ospedale Giovanni Paolo II è uno dei pochi a funzionare ancora, sebbene con gravi difficoltà, soprattutto in materia di salute materno ed infantile. Il 6% dei bambini muore durante il parto e il 7% non sopravvive al primo mese di vita. Nonostante le numerose e quotidiane richieste di visita ed assistenza, non dispone di un reparto e di attrezzature specifiche per accompagnare efficacemente il momento del parto e per fornire assistenza neonatale.

Il progetto intende realizzare ed allestire un reparto di neonatologia presso l’Ospedale Giovanni Paolo II di Bossemptelé. Inaugurerà inoltre un servizio di assistenza a domicilio per le donne e i bambini delle aree più remote.

Il tuo contributo è molto importante perché può permettere a sempre più mamme di ricevere un’assistenza adeguata, riducendo i rischi per sé e per i propri figli.  Grazie!

DONA ORA

ViHealthNam: Lottiamo Contro il Cancro a Favore dei Bambini

In Vietnam, oltre a combattere tutt’oggi le conseguenze degli agenti chimici utilizzati durante i conflitti bellici, vengono usati in agricoltura pesticidi chimici che rendono l’acqua ricca di arsenico e diossina,che danneggiando il DNA,portano allo sviluppo di tumori. Le conseguenze le pagano più di 160.000 bambini ai quali,ogni anno,viene diagnosticato il cancro. Oltre all’allestimento di un laboratorio diagnostico per la prevenzione del cancro,il progetto fornirà acqua potabile in 11 punti strategici del territorio grazie alla creazione di sistemi di purificazione.3.000 persone potranno accedere ai servizi di prevenzione oncologica e 10.000 persone potranno bere acqua non contaminata.Tutto questo sarà possibile anche grazie a TE. Il loro grazie più sincero sarà la tua ricompensa più bella!

DONA ORA